BENI COMUNI: LE CONSORTERIE VALDOSTANE

WEBINAR FORMATIVI GRATUITI

Un percorso articolato in 4 webinar gratuiti con l’obiettivo di offrire idee e strumenti per la promozione dei beni comuni.
Organizzati dall’Associazione Autonomies et Biens Communs Vallée d’Aoste – Autonomie e Beni Comuni Valle d’Aosta, gli incontri formativi nascono nell’ambito della collaborazione avviata con l’Associazione Réseau des consorteries et des Biens Communs de la Vallée d’Aoste che è tra gli attori principali sul territorio valdostano e con il CSV Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta.
Questi appuntamenti intendono essere i primi di un percorso più articolato che parte dalle Consorterie valdostane per aprire sui nuovi beni comuni/strumenti di partecipazione.
I webinar si terranno dalle ore 16.30 alle ore 18.00 sulla piattaforma ZOOM nel corso del mese di maggio 2022, secondo il calendario qui sotto.

Il link per partecipare ai webinar è il seguente:

https://us06web.zoom.us/j/85482247742?pwd=Vk13NkhmUEFIczNiUmVMOGZDTCtwQT09

ID riunione: 854 8224 7742 Passcode: 087901

Data e oraTitoloRelatoreContenuti
Lunedì 9 maggio 2022 ore 16.30-18.00Origine e storia delle consorterie valdostaneDott. Silvio RollandinL’incontro si propone di illustrare l’origine delle forme di gestione collettiva e lo sviluppo delle comunità valdostane di abitanti di un determinato territorio al fine di soddisfare utilità economiche elementari
Lunedì 16 maggio 2022 ore 16.30-18.00Le basi costituzionali, statutarie e legislative dell’ordinamento delle Consorterie valdostaneProf. Roberto LouvinNell’incontro saranno presentati i principi normativi che reggono il funzionamento delle consorterie, le criticità attuali e le difficoltà legate alla mancata regolazione della materia da parte della Regione dopo la L. 168/2017 (Norme in materia di domini collettivi)
Lunedì 23 maggio 2022 ore 16.30-18.00Identificazione delle Consorterie e dei titolari dei diritti, atti dispositivi e ricostituzione dei domini dormientiAvv. Adriano ConsolNell’incontro saranno trattati i seguenti temi:
identificazione dei domini collettivi (id est, le consorterie) in Valle d’Aosta;
titolarità dei diritti di proprietà o di godimento in capo ai partecipanti alla comunanza;
identificazione dei rappresentanti dei nuclei discendenti dagli antichi originari;
atti di disposizione del patrimonio collettivo in favore di terzi per scopi diversi da quelli agro-silvo-pastorali (ad esempio le alienazione o locazione dei beni;
-ricostituzione dei domini collettivi dormienti
Lunedì 30 maggio 2022 ore 16.30-18.00Identificazione dei beni delle Consorterie, pubblicità del loro regime giuridico e stipula di atti su di essiNotaio Antonio MarzaniFocus sulle consorterie valdostane, si esaminerà come – allo stato attuale – sono identificati e trattati i beni immobili su cui
si esercitano i diritti consortili, evidenziando le conseguenti criticità; si esporrà la necessità che venga istituito un adeguato
sistema di pubblicità che dia certezze e sicurezza sulla circolazione dei beni immobili; si tenterà di individuare quali atti sia possibile stipulare sui beni delle consorterie

BIOGRAFIE DEI RELATORI

Silvio ROLLANDIN, laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli studi di Torino, dopo un breve periodo dedicato all’insegnamento, ha svolto le funzioni di Segretario del Comune di Ayas per oltre trent’anni. Da oltre 40 anni si occupa di Consorterie. Spinto dalla necessità di trovare la documentazione occorrente per il recupero alla comunità di un ampio territorio consortile ad Ayas, si è appassionato alla storia delle consorterie del proprio paese, con ricerche d’archivio e presso privati e con la pubblicazione di libri e articoli sul tema. È attualmente Presidente della Consorteria di Antagnod.

Roberto LOUVIN, Professore associato di diritto pubblico comparato e diritto comparato dell’ambiente presso l’Università di Trieste e Avvocato, insegna altresì diritto dell’Unione europea, European law and policies. Ha presieduto la Commissione paritetica Stato-Regione Valle d’Aosta per le norme di attuazione dello Statuto speciale. È stato Presidente della Regione e del Consiglio regionale della Valle d’Aosta ed è autore della monografia: Un bene comune tra pubblico e privato, Profili giuridici del fenomeno delle consorterie valdostane, Aosta, Le Château, 2012.

Adriano CONSOL, laureato in giurisprudenza, iscritto all’Albo degli Avvocati di Aosta dal 16.11.93 e all’Albo degli Avvocati patrocinanti innanzi alla Giurisdizioni superiori dal 16.12.05, svolge attività in ambito civile, penale ed amministrativo. È stato Vice-Pretore onorario presso la Pretura circondariale di Aosta e membro del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Aosta, ricoprendo anche la carica di Segretario (fino al 04.06.18) e di Presidente (fino al 31.12.18).

Antonio MARZANI, ha conseguito la maturità classica presso il Collegio Vescovile S. Alessandro di Bergamo, si è laureato in giurisprudenza presso l’Università Cattolica di Milano in data 7.7.1988. Ha frequentato le Scuole di Notariato Federico Guasti di Milano e Anselmo Anselmi di Roma. Svolge l’attività notarile dal 13.3.1996 inizialmente con sede in Châtillon e dal 2.8.1997 con sede in Aosta. Ha fatto parte del Consiglio Notarile di Aosta in qualità di membro e segretario e attualmente ne è il Presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.